Finestra segreta, giardino segreto – Stephen King

11096496_1592905307616281_7328038660075196764_n

Titolo: Finestra segreta, giardino segreto (contenuto in Quattro dopo Mezzanotte)

Autore: Stephen King

Editore: Sperling & Kupfer

Prezzo: 10,97 euro (versione cartacea), 6,99 euro (versione digitale)

“Stai mentendo” alludeva con quel tono, “ma in questo caso non è molto importante. Perchè tanto sapevo che avresti mentito. La menzogna è il sugo della tua personalità in fondo, no?”

Finestra segreta, giardino segreto è uno dei quattro racconti (di lunghezza medio-lunga) contenuti nell’antologia Quattro Dopo Mezzanotte.

Il protagonista è Morton Ramsey, scrittore di successo che, dopo aver divorziato dalla moglie Amy, si trasferisce in una casa isolata dove era solito trascorrere le vacanze con la moglie. Dopo aver scoperto il tradimento e la nuova relazione di Amy, Morton cade in una profonda depressione e passa la maggior parte delle sue giornate dormendo. La stesura del nuovo romanzo procede a rilento e in modo discontinuo e poco produttivo. Un giorno, Mort riceve la bizzarra visita di un uomo sconosciuto, un certo John Shooter , il quale sostiene che il racconto Stagione di semina targato M.Ramsey sia in realtà un plagio. Shooter accusa il protagonista di avergli rubato la sua opera, intitolata Finestra segreta, giardino segreto e gli mostra un manoscritto il quale, effettivamente, è molto simile all’opera di Morton. Shooter inizia a minacciare Mort, in modo sempre più estremo ed angosciante, con lo scopo di indurlo a confessare.

pexels-photo-3631711.jpeg

Photo by Suzy Hazelwood on Pexels.com

La trama di questo racconto è fluida e appassionante, come al solito King non mi ha delusa ed è riuscito a trasportarmi in quel piccolo paese sul lago, nella vita di Morton e dentro allo sguardo folle di Shooter. Non voglio definire scontato il finale ma ammetto che, superata la metà della storia, avevo intuito la possibile conclusione (intuizione che poi si è rivelata corretta!). Credo che sia l’incubo di ogni scrittore affermato incontrare una persona mentalmente instabile sulla soglia della propria abitazione e venire accusato di plagio senza avere i mezzi per dimostrare la propria innocenza.

                                                                                Valutazione: ★★★

Ve lo consiglio!

Manu

3 pensieri su “Finestra segreta, giardino segreto – Stephen King

  1. Pingback: Se scorre il sangue – Stephen King | All you can…read!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...