Scappa coniglietto, scappa – Samuele Fabbrizzi

54902mobi

Autore: Samuele Fabbrizzi

Titolo: Scappa coniglietto, scappa

Editore: Lettere Animate

Prezzo: 1,49 euro (formato ebook)

Genere: Horror

Tredici salti nel terrore che minano la razionalità umana rispolverando l’angolo più oscuro del cervello dove si celano le paure più recondite e i lati più infimi della nostra specie.
Alieni, bambole possedute, oggetti maledetti, leggende raccapriccianti… troverete questo e molto altro ancora in “Scappa coniglietto, scappa”.
Un’antologia fatta della stessa sostanza degli incubi.
E allora…
Scappate coniglietti, scappate!

Come mi succede spesso, sono approdata a questo libro per caso, bazzicando tra le proposte di titoli su Amazon. Il nome dell’autore mi era nuovo ma due caratteristiche di questo ebook mi hanno colpita subito e mi hanno invogliata a leggerlo: il genere horror e i tredici racconti brevi. Chi mi conosce sa quanto io sia un’appassionata lettrice di racconti brevi e quanto, spesso, li prediliga ai romanzi.

Questo libro mi è piaciuto molto, nessun racconto mi ha annoiata, anzi, appena ne finivo uno ero curiosa di immergermi nella storia successiva. L’atmosfera che si respira lasciandosi coinvolgere dalla fantasia dell’autore è angosciante ma allo stesso tempo affascinante, soprattutto per gli amanti del genere come me. I racconti spaziano dalle invasioni aliene agli elettrodomestici posseduti, da vicini troppo rumorosi a quelli apparentemente perfetti, troppo perfetti.

Pur amando la letteratura nera ed horror non sono una grande amante del genere soprannaturale: zombie, alieni e bambole indemoniate spesso non mi colpiscono positivamente, mi lasciano insoddisfatta, non riescono ad inquietarmi come invece succede con altri racconti. In questo ebook, invece, per quanto io abbia confermato le mie preferenze apprezzando molto racconti come Scappa coniglietta, scappa o Equilibrio, devo dire che anche le storie più distanti dal mio gusto abituale mi sono piaciute molto.

Da scrittrice, oltre che da lettrice, poi, voglio fare i miei complimenti a Samuele per la sua capacità di passare, a differenza mia, da un racconto di pura fantascienza ad uno che potrebbe narrare fatti realmente accaduti con una facilità, almeno apparentemente, encomiabile.

Valutazione: ★★★

Ve lo ripeterò fino allo sfinimento, date una (o più) possibilità agli autori emergenti!

Manu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...