Segnalazione – Esche di Andrea Fiorito

Titolo: Esche

Autore: Andrea Fiorito

Genere: Narrativa italiana contemporanea

Editore: Corrimano Edizioni

Prezzo: 10 €

Prostitute, passeggiatrici, ragazze di vita. Esche. In questa opera di Andrea Fiorito le prostitute, sono il tessuto connettivo. Sono il materiale di costruzione. I personaggi che in Esche raccontano o parlano tra loro sono “fissati” con le esperienze vissute o da vivere insieme alle prostitute. Sono la loro distrazione. Le prostitute sono oggetti
fantastici, un’occasione, per certi amici (o qualcosa del genere) a un passo dalle sabbie mobili dell’inespressività, per scucire qualcosa di sé, come si svuota un bicchiere.
La prosa di Fiorito non ammette levigatezze né manovre, ma a volte, tra questi personaggi che non si raccapezzano
e spesso nemmeno sanno di non raccapezzarsi, avviene però senza alcun annuncio un passaggio di corrente, una
qualche cosa che è prossima al calore, e che commuove.
C’è azzardo in questi racconti, ci sono tutti i lividi che è possibile farsi navigando a vista, ammazzando il tempo, muovendosi per scatti. Ci si sbilancia in questi racconti, il
narratore si stacca le bende una a una, le figure e lo sfondo si intorbidano come dopo quattro o cinque bicchieri, a ogni battuta di dialogo i dialoganti possono essere trascinati via. Non ci si sofferma nemmeno a “guardare”, nelle storie che si attaccano l’una all’altra in questo libro, semmai qualche occhiata o scatto, e così si sente di più, ogni dialogo una opportunità per il nostro sentire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...