Segnalazione – L’Oracolo dei mondi di Annachiara Cairoli

Titolo: L’oracolo dei mondi – L’origine

Autrice: Annachiara Cairoli

Casa editrice: Gruppo Albatros Il Filo

Genere: Fantasy

Prezzo: 13.90

Trama: Il Destino, l’artefice inconsapevole della creazione dell’Universo, è alla ricerca dell’“armonia perfetta” raggiungibile solo tra l’equilibrio delle forze di Madre Natura. Ombra e Luce, Aria e Fuoco, Terra ed Acqua sono sei sorelle in eterna contrapposizione, si attraggono e nello stesso tempo si respingono. Varie sono le situazioni in cui si scontreranno, minando così quella stabilità di continuo ricercata, per poi riappacificarsi per il bene dell’Umanità. Le profezie della Fenice, la guerra contro gli Angeli e i Demoni per la liberazione della Terra porteranno le nostre protagoniste a vivere numerose avventure.

Segnalazione – Nel mio domani di Valentina Perrone

Titolo: Nel mio domani

Autore: Valentina Perrone

Genere: Contemporary Romance

Editore: self

Cover: foto di Antonio Congedo, progetto grafico a cura di Valentina Modica

Link per l’acquisto: https://amzn.to/3s9IpYD

ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
DISPONIBILE SOLO SU AMAZON
GRATIS PER GLI ABBONATI A KINDLE UNLIMITED

CITAZIONE
“Ho imparato che ci sarà sempre qualcuno o qualcosa disposto a farti sorridere anche nei momenti peggiori. E che bisogna arrivare al pianto, a volte, per ritornare a puntare le labbra all’insù”.

TRAMA: Veronica è una trentenne innamorata della vita, della sua terra, del suo lavoro: il bed and breakfast che ha aperto a Lecce è il luogo in cui riversa tutto il suo entusiasmo, con la missione di lasciare a ogni ospite un ricordo prezioso. Anche quando l’ospite è Enea, milanese affascinante quanto scontroso che mette a dura prova i suoi propositi e che, dietro i grandi occhi neri e la cicatrice sul viso, nasconde molto più di quanto l’apparenza lasci intuire. Tra i due nascerà presto un’alchimia destinata a straripare oltre i confini di un breve viaggio di lavoro, i limiti autoimposti, le barriere dello spazio e del tempo. Perché, come impareranno entrambi, non si ricomincia mai per davvero se non si smette di avere paura.

BIOGRAFIA AUTRICE: Valentina Perrone, salentina, è scrittrice e giornalista. Ha ricevuto premi e riconoscimenti per i suoi libri, l’attività giornalistica, l’impegno nella promozione culturale e nella tutela degli animali.
Il suo sito web: http://www.valentinaperrone.it.

CONTATTI AUTRICE
Facebook: @valentinaperroneautrice
Instagram: @valeperroneautrice
Sito web: http://www.valentinaperrone.it

Segnalazione – Il sigillo di Irene Lo Vetro

Primo volume
Secondo volume

Titolo: Il sigillo

Autore: Irene Lo Vetro

Editore: Youcanprint

Genere: Fantasy

Pagine: 378 il primo e  314 il secondo volume

Prezzo: 22 euro il volume 1 scontato su amazon a 14,25 e 15 euro il II volume.

TRAMA: Può un sogno cambiare la vita di una persona?  Un semplice sogno che stravolge per sempre la normale esistenza di Adele, una ragazza di sedici anni. Il sogno prima e l’incontro con un professore poi, la catapultano in un mondo popolato da creature soprannaturali, crudeli assassini pronti a uccidere chiunque impedirà loro di spezzare il Sigillo e sciogliere il vincolo che suggella la pace e l’armonia dei due mondi. Umani e ultraterreni. Mentre la vita nella piccola cittadina montana scorre tranquilla, nel mondo parallelo succede il caos. Ed è in questo caos che Adele scopre la sua vera identità. È colei che può fermare questo massacro, è l’eletta, ma non è sola. La dinastia Krathers è risorta dalle ceneri. Gli eredi sono pronti, riusciranno a fermare le forze oscure in questa guerra sempre più agguerrita?

Maschere: estratto

Oggi voglio lasciarvi un breve estratto da Maschere, un mio racconto contenuto nell’antologia Guardami negli occhi.

📚📚📚

Passano le settimane e la speranza di un cambiamento, di una svolta – anche minima – lascia spazio a un sentimento terribile e devastante: la rassegnazione.
I due si trovano da soli di fronte a un mostro dai denti affilati e grondanti sangue.
I discorsi sul loro problema si fanno sempre più frequenti e ingombranti, soprattutto durante le ore della notte dove i pensieri e le preoccupazioni si ingigantiscono a dismisura.
“Come faremo, amore? Non possiamo andare avanti così…” chiede una sera la giovane a Luca.
“Non lo so Eva, non lo so…” le risponde lui in preda allo sconforto.

Segnalazione – Il segreto dell Grotte di Maria Cristina Policastro

Titolo: Il mistero delle Grotte


Autore: Cristina Policastro

Genere: Avventura/ Giallo

Editore: self

Prezzo: 8,31 € (cartaceo) 4,99 € (digitale)


TRAMA: Alessia e Beatrice sono gemelle ma completamente diverse tra loro, sia per carattere che per aspetto fisico, ma le lega un’empatia particolare. Alessia continua a fare lo stesso sogno angosciante da alcuni giorni, protagonista sua sorella e, al suo risveglio, comincia a pensare che forse le sia capitato qualcosa di male e la cerca senza, però, riuscire a trovarla. Beatrice, una giornalista, sembra scomparsa nel nulla mentre stava indagando su alcune misteriose sparizioni di ragazzi a Torino, da sempre considerata città magica e misteriosa. La scomparsa di Beatrice porta Alessia a imbattersi in un altro mistero, quello delle grotte alchemiche, leggenda o realtà? Chiede aiuto a Thomas, un investigatore privato con cui lavoravano sua sorella e il suo collega Paolo. Il primo incontro è positivo, Alessia sente subito fiducia nei suoi confronti. La ragazza comincia con Thomas una ricerca senza sosta per trovare gli accessi legati alle tre grotte, ognuna delle quali li condurrà a un viaggio alla scoperta di indizi misteriosi, di se stessi e dei propri sentimenti. La prima grotta è la più semplice sia come accesso che come percorso, si trova sotto la fontana delle Nereidi nei Giardini Reali di Palazzo Reale. Percorrono dei cunicoli sotterranei segreti in cui trovano simboli di natura alchemica, uno strano laboratorio e un libro particolare con una iscrizione in latino. L’accesso alla seconda grotta comincia a essere più complicato, serviranno ingegno e studio per identificare gli indizi trovati nella grotta precedente che li porteranno a esplorare percorsi più complessi: il cammino al suo interno è lastricato di simbologie ed enigmi da risolvere; Alessia e Thomas si trovano davanti alle loro paure e ai loro sogni, riusciranno ad affrontarli insieme? Per l’accesso alla terza grotta, chiedono aiuto a un professore che insegna all’Università degli Studi di Torino. Si rivela essere più un percorso interiore che esteriore attraverso il superamento dei propri limiti materiali. Arriveranno alla soluzione dell’enigma e riusciranno a ritrovare Beatrice? Antichi miti e forze misteriose faranno da condimento all’avventura dei due protagonisti e il finale riserverà più di una sorpresa.

Segnalazione – In cammino di Alessandro Leonelli

Titolo: In cammino. Sulle orme di Francesco da La Verna a Roma.

Autore: Alessandro Leonelli

Genere: Biografia

Editore: Artestampa Edizioni

Prezzo: 16 €

Qualche tempo fa ho partecipato a un give-away, organizzato da Alessandro, e ho vinto una copia del suo libro! In questo romanzo l’autore ci accompagna sulle orme di un lungo cammino che ha percorso e che lo ha aiutato a comprendere molte cose, facendolo diventare l’uomo che è adesso.

Quarta di copertina

“Sono stato accolto, accudito, conosciuto. Mi hanno offerto passaggi, colazioni, spuntini e assaggi vari, ho visto proprietari andare a recuperare pellegrini stremati, accompagnarli ad un punto di partenza distante dal posto che gestiscono. Ci sono alcune di queste persone che nel loro tempo libero vanno sul sentiero per pulirlo dalle sterpaglie, insieme ai volontari svolgono un lavoro incredibile, noi riusciamo a percorrere questi sentieri grazie ad un gruppo di persone che dona tutto se stesso per gli altri”. Ad agosto del 2019 mi metto in viaggio per affrontare un pellegrinaggio. Un viaggio che mi accompagnerà per 500 chilometri, attraverso la Toscana, l’Umbria e il Lazio. La mia missione è portare una preghiera a San Francesco per mio figlio che sta per nascere. La narrazione racconta delle tappe che compongono il cammino, le emozioni di quei giorni. Ogni ricordo accompagna una riflessione che nasce dal rapporto cammino-vita quotidiana, dagli incontri e dai fatti vissuti. Sullo sfondo della storia rimane la spinta di raccontare per dare voce a tutte quelle cose che diamo per scontate nella vita, non godendo appieno del tempo che abbiamo. Una riflessione sulla quotidianità, raccontata prima che sia troppo tardi per tutto, come purtroppo capita alle persone che ci lasciano. Un pellegrinaggio tra la natura e la scoperta interiore di cose inaspettate.

L’autore

Alessandro Leonelli è di Vignola. Nato nel 1989 ha studiato presso l’istituto tecnico “P. Levi”. Vive tuttora a Vignola, ama viaggiare e camminare. Appassionato di lettura, questa è la sua prima pubblicazione.

Segnalazione – Mafalda e le sue disavventure: il Cantropodo di Francesca Ottaviani

Titolo: Mafalda e le sue disavventure: Il Cantropodo
Autore: Francesca Ottaviani @instabettybook
Genere: cozy mystery
Prezzo ebook: 0,99 € In pre-order dal 16-11-2020
Prezzo cartaceo: 11,50 €
Data di uscita: 22-01-2021
Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B08NJZBZPJ/ref=docs-os-doi_0

Trama

Mafalda è una donna in carriera, di una bellezza non convenzionale, un misto tra una pantofolaia fuori moda e Carmen Sandiego, ma goffa e maldestra come pochi; proprio non è al passo con la fine degli anni ‘90. È sempre alla ricerca di nuove avventure e nel paesino di Arpa, che da poco l’ha accolta, si annoia facilmente. Il suo lavoro di crisis manager le permette di viaggiare in tutto il mondo e affrontare progetti sempre nuovi. Nella vita di tutti i giorni, però, sfrutta qualsiasi occasione per mettersi nei guai. Odia tutto di Arpa, a esclusione del suo lavoro e del novello ispettore di polizia, Giorgio Penta, per il quale ha decisamente una cotta. Arpa è piccola, piena di tradimenti, pettegolezzi e casalinghe disperate, ma dopo il terzo anno che Mafalda è lì, pur non volendo ammetterlo, comincia ad apprezzare la piccola comunità. Quasi il genere umano le appare più tollerabile in quell’angolo di mondo… Analizzando quello che le sembra un nuovo e succulento indizio per un’avventura, si caccia nell’ennesimo guaio, imbattendosi nel Cantropodo. Cosa si celerà dietro questa parola sconosciuta? Tra misteri, omicidi e amori, la nostra Mafalda ne combinerà di tutti i colori.

Incipit

Mafalda, ancora ignara che un giorno tutti avrebbero saputo chi fosse e forse avrebbero perfino raccontato di lei, girava per i lunghi corridoi della biblioteca come un’anima in pena. Era una donna che si avvicinava alla soglia dei trenta, capelli rossi e ondulati che si poggiavano delicatamente sulle forti spalle, occhi azzurri e carnagione chiarissima, quasi angelica. Sembrava una donna d’altri tempi, proprio non era adatta ai tempi moderni. Sicuramente non rispettava i canoni di bellezza di quegli ultimi anni Novanta. Era alta un metro e sessantacinque per settanta generosi chili. Non era grassa, ma formosa e muscolosa quanto un tronco di quercia. Aveva un naso con profilo greco, così diceva lei, e sopracciglia folte.
Un cappello era poi l’immancabile cornice della sua figura. Ne aveva di tantissime fogge: a falde larghe, di paglia, modello borsalino, bombetta, fedora, panama…

Cozy mistery

Il cozy mystery è quello che in italiano potremmo definire “giallo da ombrellone”, ossia un giallo con atmosfere frizzanti. Il termine cozy letteralmente si traduce come “accogliente”. Questo perché mancano la parte ansiogena dei thriller e le scene di violenza esplicita. Ci sono invece scene divertenti, omicidi e non manca un pizzico di rosa.
Solitamente, è presente un’investigatrice amatoriale che nella vita fa ben altro.
In questo libro, Mafalda è un così detto tagliatore di teste e nel tempo libero fa l’impicciona.
Spesso al fianco dell’eroina di turno appaiono membri delle forze di polizia locali. In “Mafalda e le sue disavventure” è l’ispettore Giorgio Penta a mantenere le redini dell’indagine. È alto, bello e pensa solo al lavoro… e Mafalda ha una spaventosa cotta per lui.

L’autrice

Non mi piace troppo parlare di me e quindi sia questo libro che il precedente contengono come biografia degli episodi di vita legati alla mia passione per la scrittura… che spiegano un po’ come mi sono ritrovata a questo punto, avendo pensato di fare tutt’altro nella vita. In linea di massima, la mia carta d’identità mi dà più anni di quel che mi sento e la mia città natale, Roma, fa parte della mia essenza. Ho un rapporto di amore e odio con la mia amica Ispirazione, che immagino come un drago mansueto che all’occorrenza sputa fuoco.

Il papiro

Il papiro è una pianta amante del sole che cresce, principalmente, vicino ai corsi d’acqua.

A differenza delle tavolette d’argilla, usate solo in Mesopotamia, il papiro fu il principale materiale di supporto alla scrittura per quasi quattro millenni e fu utilizzato su un’area molto ampia. Il suo principale produttore fu l’Egitto, in particolare la città di Alessandria che ne controllava il commercio internazionale.

L’importanza del papiro come supporto nella trasmissione della cultura è stato fondamentale.

Segnalazione – Hortensia di Lucia Maria Collerone

Titolo: Hortensia

Autore: Lucia Maria Collerone

Genere: romanzo storico

Editore: Write Up Site

Sinossi

Il romanzo racconta l’esperienza di vita di Hortensia Giolai e della sua famiglia nella Sicilia tra il 1939 e il 1943. La storia personale si incrocia con le vicende della grande storia di quegli anni. Hortensia si interessa alle cure naturali, è appassionata di chimica e di spagiria. Le sue conoscenze sono determinanti in un momento storico in cui la povertà e la guerra colpiscono la vita della gente. Hortensia è cresciuta con Mario, figlio del mezzadro nelle terre di suo padre con il quale vive esperienze uniche e travolgenti. La guerra li separerà e cambierà per sempre le loro esistenze.

L’autrice

Lucia Maria Collerone, è nissena e ha 55 anni,è insegnante di Lingue Straniere e ricercatrice in Scienze Cognitive. Ha vinto numerosi premi letterari nazionali per opere di narrativa di generi molto diversi. Ha pubblicato tre romanzi. È Redattore per il blog Mangialibri dal 2019.