La moglie imperfetta – B. A. Paris

La protagonista di questo romanzo è Cassie, una giovane donna alla quale la vita sembra sorridere. Ha un buon lavoro, un marito che la ama, un’amica insostituibile e vive in una splendida casa immersa nel verde.

Una sera, mentre sta tornando da una festa durante una violenta tempesta, vede una macchina con i fari accesi accostata in una piazzola di sosta. Trovandosi in una stradina buia e isolata, Cassie non se la sente di sfidare l’acquazzone per andare a vedere se la persona dentro l’auto ha bisogno di aiuto. Quindi torna a casa e, il giorno dopo, quasi non si ricorda più di quell’episodio. Quando, però, al telegiornale dicono che è stata trovata una donna uccisa proprio su quella stessa strada, Cass capisce che non può essere una coincidenza. La situazione si fa ancora più inquietante quando scopre che lei, quella donna, la conosceva.

Da quel momento la sua vita, fino ad allora tranquilla e serena, precipita in un lento ma inesorabile declino. La protagonista è convinta che l’assassino l’abbia vista e riconosciuta e che sia proprio lui a tormentarla con delle strane chiamate anonime che sono iniziate proprio poco dopo quella notte. Inoltre la giovane comincia ad accusare strani vuoti di memoria, che la spingono a credere di soffrire di demenza precoce come sua madre. Per fortuna Cassie non è sola e sa di poter sempre contare sull’appoggio del suo amorevole marito e della sua migliore amica…

🔸️Cosa ne penso: ho trovato questo libro per caso e ne sono rimasta affascinata leggendo la trama. Non conoscevo questa autrice e, dopo qualche attimo titubanza, ho deciso di darle un’opportunità, soprattutto dopo aver letto la prima pagina del romanzo e aver intuito che il suo stile narrativo poteva fare al caso mio. Ho trovato una scrittura fluida, scorrevole e mai noiosa che è riuscita a catturarmi sin da subito e che mi ha portata a divorare pagine su pagine, fino a tarda notte. Nonostante durante il giorno mi sia dedicata ai diversi libri dei miei clienti, la sera sentivo forte la voglia di ritagliare un po’ di tempo per scoprire come proseguiva la storia. Quello che succede alla protagonista è un susseguirsi inesorabile di eventi strani e spiacevoli. L’autrice riesce a far capire al lettore cosa passa per la testa di Cassie – terrore, smarrimento, vergogna – e lo accompagna in punta di piedi dentro il dramma che la donna sta vivendo. E quando sembra che nulla potrà più tornare come prima e che per lei si prospetti un’esistenza misera, imbottita di psicofarmaci e allontanata da tutti per le sue crisi paranoiche, ecco che il destino decide di aiutarla. Sarà da quel momento che si renderà conto che le cose non sono come le hanno voluto far credere e inizierà a mettere i tasselli di un puzzle assurdo, fino ad arrivare a una verità sconcertante. Lo consiglio a tutti gli amanti dei thriller, mi è piaciuto moltissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...