Agatha Raisin e il prestito fatale – M.C.Beaton

Ho appena terminato di leggere Prestito Fatale, uno dei molti libri che compongono la saga di una detective che adoro, assolutamente fuori dagli schemi ma brillante e caparbia: Agatha Raisin. In Prestito Fatale troviamo Gloria, donna generosa e altruista – che è solita dedicare tutto il suo tempo libero nell’organizzazione di eventi di volontariato, che viene trovata morta nella sua abitazione. Immediatamente partono le indagini della polizia ma è difficile riuscire a capire cosa sia realmente successo. Gloria, infatti, non è morta per cause naturali ma è stata avvelenata. Considerati i scarsi risultati delle forze di polizia, viene ingaggiata, privatamente, anche Agatha per fare luce su questo mistero: chi avrebbe mai potuto volere la morte di una donna tanto dedita al benessere del proprio villaggio?

Cosa ne penso

Avendo letto molti libri di M.C.Beaton, l’autrice di questa saga, ormai ho aspettative alte quando mi immergo tra le pagine dei suoi romanzi. A differenza del libro precedente, Sibili e Sussurri, in Prestito Fatale ho trovato un racconto con un ritmo più serrato e con tanti avvenimenti che, uno dopo l’altro, si susseguono fino al finale, in un crescendo esponenziale di climax. Nonostante questa saga non faccia parte di un filone thriller al cardiopalma, ma sia catalogabile come cozy mistery (da me definito anche giallo popolare), ho trovato la lettura davvero piacevole e mai noiosa.
Consigliato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...